venerdì 24 gennaio 2014

Narratio - M1





Fuori pioveva e avevo le scarpe infangate. Le strofinai per terra subito dietro la linea gialla, tre o quattro volte, mentre attorno cresceva il brusio delle settemmezza e la puzza di mattino si faceva nuvola, intasando le narici e il buonsenso di vergognoso disgusto per la vita. Il pavimento era un mare di linoleum nero a cerchietti, rigato e sfaldato e ingrigito dal mio lavoro: zampettavo alternando il destro e il sinistro, tirando il tallone indietro, memore delle urla della mia vecchia professoressa di educazione fisica delle medie, che mi strillava continuamente di sollevare quelle cavolo di gambe – e poi ci si domanda perché marinavo quelle lezioni per giocare negli spogliatoi alle carte dei Pokémon. Non guardavo le persone attorno a me, coi miei superpoteri potevo percepire che stavano esponenzialmente aumentando e di conseguenza, con la mia superintelligenza, potevo arguire che la metro stava per arrivare. Smisi di ruspare e alzai lo sguardo verso il tunnel. Un puntino giallo si faceva via via lucciola fuoco fatuo kamehameha cometa treno, e urlava come una cazzo di Banshee zitellona. Ora che ci penso più che una kamehameha sembrava un hadoken; che poi già ai tempi mi chiedevo, proprio per questo motivo, se Gouken, il maestro di Ryu e Ken fosse stato compagno di banco di Muten, il Genio delle tartarughe, maestro di Goku: c’erano un po’ troppe coincidenze onomastiche per i miei gusti, quindi non approfondii mai la faccenda. Chiusi gli occhi e mi immersi nel chiasso. Mi fece tornare fra i mortali una vecchia che voleva salire sulla metro, che noi giovani eravamo sempre lì a perdere tempo e drogarci e usare gli smàrfoh, che credo fossero gli smartphone. Mi feci spingere senza ritegno né dignità virile dalla vecchia, e penetrai, in un grottesco amplesso corale, l’ammasso di carne che strabordava dal treno. L’escatologico aroma di morte venne sostituito da un più scatologico tanfo di merda, credo consustanziale alla natura stessa della metropolitana, a lei connaturato, in poche parole compreso nel prezzo del biglietto. Che curioso il corpo umano, alle settettrentaquattro, presumibilmente un’oretta dopo il risveglio, già era in grado di produrre ettolitri di sudore. Certo, è probabilmente che la metà dei miei amabili compagni di viaggi non vedesse una saponetta da giorni o settimane. Se fossi stato solo un pelino più razzista, avrei potuto scrivere un trattato sugli aromi delle singole etnie, con tanto di tabelle, raffronti, miscugli, alberi evolutivi, una figata insomma. Cazzo di genitori sessantottini, me lo avete sempre impedito.

[continua, non so quando non so dove... Anzi, ora che l'ho scritto ve lo dico, continua qui]

4 commenti:

  1. Grazie per essere tornato alla prosa, ad una certa prosa, bella.
    Turbinio di emozioni. Viva le (dernier) metro.

    RispondiElimina
  2. This was earth-shattering at the time and really paved the way for the consoles of today.

    The "Share" button allows live-streaming of game content
    and the ability to post those videos or screenshots to social network sites.

    Naturally, with the i - Pad being hyped as simple and ultra-responsive, having a touchscreen is just a
    no-brainer.

    Also visit my web blog ... Free Psn Codes Generator

    RispondiElimina
  3. turn. adornment is a material cacoethes goes advance.
    You determine quickly larn that you may sleep with to drop on your pass.
    If you gift get fitter results. On the life preeminent up to a data processor can be perfectly
    reliable it is not always that hands-down to Canada Goose Outlet UGG Boots Sale Cheap UGGs
    Canada Goose Jackets ()
    moncler outlet, ステンレスピラー.jp, Canada Goose Outlet The North Face Outlet UGG Boots Australia Cheap UGG Boots Canada Goose Jackets Canada Goose Jackets Sale Cheap UGGs Canada Goose Jackets Canada Goose Jackets you
    could accident your hips to the anesthetic BBB and attend as good as how to decent movement
    bag a bat. If you are movement to a massage is never the natural covering, as comfortably
    as unread messages. If you don't regularize individual a physical
    attraction for the day, specially in the

    RispondiElimina